Revolut: la carta prepagata virtuale a portata di mano

La carta prepagata Revolut nel mondo sempre più variegato e competitivo delle carte prepagate e delle carte conto, si è configurata negli ultimi tempi una soluzione particolarmente apprezzata dai clienti.

Nata nel 2015, Revolut è una banca britannica che ha ottenuto solo nel 2018 una licenza bancaria a livello europeo, grazie al via libera da parte della Banca centrale lituana per la piena operatività come banca su tutto il territorio dell’Unione Europea.

CARTA PREPAGATA REVOLUT

La versione standard di Revolut non prevede canoni mensili, né annuali, e consente al titolare di disporre di un IBAN inglese gratuito, di fare spese in oltre 150 valute diverse e di prelevare gratuitamente al bancomat, senza alcuna commissione fino ad un importo massimo di 200€ al mese. In che modo? Grazie alla carta fisica che viene spedita e consegnata in pochi giorni.
È possibile aprire un conto Revolut Standard in pochi minuti sul sito, grazie ad una procedura semplificata che richiede un numero di telefono, una email, un documento, un selfie e null’altro! La gestione del denaro è molto semplice con Revolut: tutto viene contabilizzato in maniera istantanea sul conto, con una suddivisione per tipologia di spesa e periodo temporale che consente un controllo più agevole delle entrate e delle uscite.

CARTA PREPAGATA REVOLUT PREMIUM, VANTAGGI

Ma i principali vantaggi di Revolut sono ancor più apprezzabili a partire dal piano intermedio: Revolut Premium. Se non si possiede già un conto base, può essere effettuata l’iscrizione direttamente a Premium dal sito, in caso contrario è sufficiente accedere all’app e sottoscrivere il piano dall’apposita voce del menu ad un canone mensile di 7,99€. Oltre ai vantaggi già garantiti con la versione standard, gli utenti Premium beneficeranno di prelievi da bancomat gratuiti fino a 400€ mensili, di un’assicurazione medica internazionale, di un’assicurazione su volo e bagagli, di un servizio di assistenza dedicato e, soprattutto, di accedere alle carte virtuali. È infatti possibile richiedere fino ad un massimo di cinque carte virtuali contemporaneamente (Visa o Mastercard, a discrezione di Revolut) e di una carta virtuale usa e getta. Quest’ultima è un’autentica garanzia nell’ambito degli acquisti online: al termine di ogni operazione, infatti, i dati della carta vengono automaticamente cancellati e rigenerati, pronti per essere usati per la successiva transazione. I vostri risparmi sono così al sicuro su Revolut, senza la possibilità che la vostra carta venga clonata o contraffatta.

REVOLUT METAL

Rimane da approfondire un terzo piano: Revolut Metal. Accessibile ad un canone di 13,99€ al mese, il piano Metal consente di sfruttare un numero ancora maggiore di vantaggi. Primo tra tutti, la possibilità di accedere a ben cinque criptovalute diverse, con prelievi da bancomat gratuiti fino a 600€ al mese. È inoltre riservato un set di carte Revolut Metal fisiche esclusivo, tra cui scegliere la preferita. È previsto fino allo 0,1% di Cashback in Europa e fino al 1% fuori dall’Europa, su ogni pagamento fatto con carta. Infine è possibile ottenere un concierge per gestire meglio il proprio stile di vita, pronto a soddisfare qualsiasi esigenza, in aggiunta allo già eccellente servizio di assistenza dedicato.

REVOLUTE BUSINESS

Per i clienti business Revolut ha da poco presentato dei piani aziendali davvero appetibili. Anche con un piano base a canone 0, infatti, si ha l’opportunità di gestire fino a 20 carte virtuali contemporaneamente, destinate ai propri dipendenti e collaboratori, oltre alle carte fisiche. Possono inoltre essere approvati manualmente i pagamenti, effettuarne in blocco o programmarli comodamente dal computer. Per concludere, ma non meno importante per chi gestisce un business, si segnala la possibilità di integrare tramite API il conto aziendale Revolut nel flusso di lavoro, al fine di automatizzare i pagamenti aziendali nazionali ed internazionali.

Curiosi di provare Revolut, non è vero?