Le migliori carte conto con IBAN

Oggigiorno le carte conto rappresentano davvero una comodità senza eguali, e per questo la scelta di averne almeno una è sempre più condivisa da molte persone. La praticità di una prepagata con la possibilità di ricevere bonifici, senza doversi appoggiare ad un conto corrente: cosa c’è di meglio?

Un numero sempre maggiore di banche ed istituti di credito, considerata la crescente richiesta ed i vantaggi, propongono soluzioni convenienti e su misura per ciascun tipo di cliente. Oggi analizzeremo le tre carte conto più apprezzate sul mercato finanziario, analizzandone gli aspetti che maggiormente le caratterizzano.

CARTA CONTO: HYPE BANCA SELLA

La carta Hype è un prodotto di Banca Sella ed è notoriamente tra le prime ad aver dato il via al boom del mercato delle carte conto in Italia. Si tratta di una soluzione pratica e conveniente per tutti, sia per chi effettua poche movimentazioni, sia che per chi necessità di limiti operativi maggiori. Per i meno esigenti, infatti, è possibile richiedere Hype Start, un prodotto basico e gratuito, che consente di effettuare operazioni in entrata fino ad un massimo di 2.500€ annui, con bonifici e ricariche con carta gratuite (sebbene in numero limitato ogni mese). Al solo costo di 1€ al mese c’è invece Hype Plus, che permette di ricaricare, tra bonifici e ricariche con carta gratuite illimitate, fino ad un massimale di 50.000€ all’anno. Il tutto è facilmente gestibile tramite un’app accattivante ed intuitiva.

CARTA CONTO: REVOLUT

Revolut è la carta conto più apprezzata del momento. Se si è alla ricerca di un prodotto totalmente gratuito, con assistenza 24 ore su 24 (in inglese), Revolut è la risposta ideale alle proprie esigenze. Ricariche e bonifici sono a costo zero, così come non è previsto alcun canone. Per chi acquista molto online, inoltre, la comodità di poter ordinare fino a 5 carte virtuali tradizionali ed una “usa e getta”, con cambio automatico dei dati ad ogni acquisto.

CARTA CONTO GENIUS CARD DI UNICREDIT BANCA

In ultimo, ma non per importanza, la Genius Card di Unicredit Banca, accessibile ai soli under 30. Questo prodotto prevede un plafond di 20.000€ e tra i suoi vantaggi contempla la facilità di ricarica: istantanea, se da un conto corrente Unicredit, al costo di 0,50€, mentre, se effettuata con contanti presso gli sportelli abilitati, al costo di 1€. Rispetto alle due concorrenti non ha dalla sua parte i costi, dal momento che i bonifici non sono gratuiti, tuttavia si ha la garanzia di una banca solida, con notevoli servizi e prodotti accessori da poter abbinare alla Genius Card, a partire dal conto My Genius.

Non vi resta che scegliere quella più adatta alle vostre esigenze!