Card
Carte Revolving

Carta BancoPosta Più: la carta revolving di Poste Italiane!

carta-bancoposta-piu-revolving

La carta BancoPosta Più è una delle migliori revolving italiane attualmente presenti sul mercato. Emessa da Poste Italiane, questa carta può essere richiesta da chi ha già un conto BancoPosta attivo.

Una volta ottenuta, la carta permette di effettuare acquisti e rimborsare l’importo speso in comode rate mensili. Il correntista può contare su un’elevata disponibilità mensile e scegliere in quante rate rimborsare l’importo ovvero in 6, 12, 18 o 24 mesi.

Ma la funzionalità che la rende superiore a molte altre carte che propongono acquisti “a saldo” o “a rate” (le carte revolving) è la possibilità di trasferire liquidità in maniera immediata al proprio conto corrente BancoPosta. In poche parole il fido della carta può essere trasferito al conto corrente.

Leggi anche: “Carta Postepay Business: Cos’è, Vantaggi, Costi”.

DI seguito ti indicheremo caratteristiche, vantaggi, servizi e costi della carta BancoPosta Più.

Carta BancoPosta Più: il rimborso a rate

Come già anticipato, la carta BancoPosta Più permette di rimborsare uno o più acquisti effettuati, tramite il pagamento di rate mensili. Il numero di rate da pagare viene calcolato in base all’importo totale speso, ogni rata avrà un costo mensile fisso per tutta la durata del rimborso.

La prima rata verrà addebitata il giorno 12 del secondo mese successivo all’acquisto (es. se acquisti il 10 marzo la prima rata viene fissata al 12 maggio). Dopodiché la rata verrà addebitata con cadenza mensile (sempre il giorno 12 di ogni mese).

Sarà possibile prendere visione di tutti i dati relativi al rimborso tramite apposito estratto conto (disponibile sia online che presso qualsiasi ufficio postale o tramite servizio SMS), in cui troverai i dettagli dei singoli piani rateali attivi e relative rate, scadenze e costi.

Trasferire denaro dal fido al tuo conto corrente

L’altra opzione rateale proposta dalla carta BancoPosta Più riguarda il trasferimento immediato di liquidità dal fido al tuo conto corrente.

Possibile quindi ottenere un finanziamento in tempi davvero ridotti e restituire l’importo in comode rate mensili (proprio come accade per il rimborso a rate degli acquisti). Un servizio che ti permette di avere sempre disponibilità economica sul tuo conto e che di conseguenza ti permette di far fronte a spese importanti o impreviste in assoluta tranquillità.

Ricordiamo inoltre che il correntista può decidere se e quando rateizzare fino a 2 giorni prima della chiusura dell’estratto conto.

Leggi anche: “Mini-prestito BancoPosta e Postepay Evolution da 3.000 €”.

Costi e Commissioni

Per quanto riguarda i costi, le due opzione rateali presentano le stesse commissioni e condizioni economiche.

La commissione applicata da Poste Italiane è fissa ed è pari a 0,50 euro per ogni 100 euro rateizzati, mentre il TAEG massimo applicabile è pari a 19,93%. Non ci sono ulteriori costi o commissioni a carico del correntista.

Segnaliamo inoltre che Poste Italiane mette a disposizione dei clienti un comodo e utile strumento che ti permette di calcolare la rata e la durata del finanziamento (e relativi costi). Puoi trovarlo QUI.

Esempio Rate per acquisto da 600 euro

Se hai deciso di usufruire dell’opzione rateale della carta BancoPosta Più e vuoi effettuare un acquisto pari a 600 euro puoi ad esempio restituirlo in 12 mesi.

Se dividiamo quindi l’importo totale per i 12 mesi, il risultato sarà una rata mensile pari a 50 euro. A questo importo mensile aggiungiamo quindi le commissioni per l’utilizzo del servizio, che sono pari a 0,50 euro per ogni 100 euro richiesti. Quindi dato che si tratta di un importo pari a 600 euro, la commissione sarà pari a 3 euro.

La rata fissa mensile sarà quindi pari a 53 euro.

La prima rata verrà addebitata il giorno 12 del secondo mese successivo all’acquisto. Supponiamo che tu abbia effettuato l’acquisto il giorno 14 maggio 2024, in questo caso la prima rata da pagare verrà addebitata il giorno 12 luglio 2024.

Potrebbero interessarti

Le Migliori Carte Revolving Italiane 2024 (Top 3)

Vincenzo

Carte di Credito con Fido 3.000 € (Top 5 – 2023)

Vincenzo

Carta Revolving Agos: Caratteristiche, Tipologie, Servizi

Vincenzo