Card
Carte di Credito

Carta di Credito Fineco: Caratteristiche, Vantaggi, Costi

carta-di-credito-fineco

La carta di credito Fineco è una carta innovativa, tecnologica e soprattutto semplice da usare. La banca emiliana offre dei servizi di Private Banking indubbiamente superiori alla media, così come servizi di trading di alta qualità (con migliaia di asset su cui investire) e assistenza dedicata per ogni cliente.

Per la nota rivista statunitense Forbes (in collaborazione con Statista), Fineco è risultata essere la migliore banca italiana al mondo 2024. Per quanto riguarda invece la classifica delle migliori banche secondo i correntisti, Fineco è al secondo posto.

Di seguito ti indicheremo caratteristiche, servizi e costi della Carta di Credito Fineco.

Carta di Credito Fineco: Caratteristiche e Servizi

L’istituto di credito di Reggio Emilia offre diversi conti e carte, ognuno di essi adatto ad una precisa tipologia di cliente. Possibile scegliere tra circuito Visa e Mastercard.

Tra le principali carte di credito Fineco, segnaliamo:

  • Fineco Card Credit;
  • Carta Gold World;
  • Carta Extra;
  • Fineco Visa Infinite.

Leggi anche: “Differenze tra Carta di Credito, di Debito, Prepagata, Carta Conto!”.

Fineco Card Credit

La Fineco Card Credit è la carta “classica” della banca emiliana, viene emessa con un plafond pari a 1.600,00 € (possibile aumentarlo presentando apposita richiesta), e con la modalità di rimborso “a saldo” integrata. Possibile quindi pagare le spese effettuate durante il mese corrente, in un’unica soluzione che verrà addebitata il giorno 10 del mese successivo.

Questa carta può essere monofunzione (circuito Visa o Mastercard) o multifunzione (Visa, Mastercard, Bancomat, circuiti internazionali).

Carta Gold World

Anche la Carta Gold World è una carta di credito “a saldo” ed è esclusivamente dedicata a clienti con un profilo ad alta spendibilità. La versione multifunzione può essere richiesta soltanto se si è già in possesso di un’altra carta di credito Fineco. In alternativa la carta monofunzione può essere richiesta anche dai nuovi clienti.

Questa carta include anche vari servizi extra come la Polizza Travel, la Protezione Acquisti, l’accesso ad oltre 800 Lounge del circuito Lounge Key e molto altro ancora.

Leggi anche: “Le Migliori Carte Revolving Italiane 2024 (Top 3)”.

Carta Extra

Passiamo ora ad una carta revolving “pura” ovvero la Carta Extra Fineco. Questa carta prevede una tipologia di rimborso delle spese esclusivamente rateale, ogni rata verrà addebitata il giorno 10 di ogni mese. Il plafond iniziale è pari a 2.000,00 €, innalzabile fino a 3.000,00 € dopo aver effettuato apposita richiesta. Per quanto riguarda le rate, segnaliamo che di default l’importo è fisso ed è pari a 95,00 € / mese. Lo stesso importo può essere modificato in 140,00 euro / mese o al massimo in 190,00 € / mese.

Fineco Visa Infinite

Infine, una delle carte di credito Fineco sicuramente degna di nota è la carta Fineco Visa Infinite. Facciamo presente che non è una carta richiedibile da tutti, ma solo dai clienti con qualifica Private dotati di un patrimonio complessivo superiore a 500.000,00 €. Questa carta può essere inoltre richiesta esclusivamente tramite Personal Financial Advisor.

Tra le funzionalità ed i servizi extra segnaliamo il pacchetto assicurativo completo che comprende polizze sui viaggi per mancata partenza o annullamento biglietti, rimborso franchigie autonoleggio, assicurazione furto, scippo e rapina, riacquisto di beni per perdita bagaglio.

Incluso anche il servizio di Fineco Concierge e l’accesso alle aree lounge aeroportuali Lounge Key.

Potrebbero interessarti

Estratto Conto Carta di Credito: a cosa serve e come richiederlo

Vincenzo

Carta di credito Santander: caratteristiche, costi, vantaggi revolving

Vincenzo

Carta di Credito Tot: la Business Card 100% Italiana

Michele Urbano