Card
Carte Revolving

Carta Revolving Unicredit: Rimborso a Rate, a Saldo, Plafond e Fido

carta-revolving-unicredit

La Carta Revolving Unicredit permette di effettuare acquisti subito e pagare in seguito, a seconda della modalità di rimborso scelta. Possibile anche rateizzare gli acquisti già effettuati e saldati. Si tratta quindi di un’ottima soluzione per i tuoi acquisti, ma soprattutto si rende utile per affrontare eventuali spese improvvise garantendoti sempre la copertura necessaria per le tue spese.

Con la gamma Flexia, Unicredit ha voluto portare sul mercato italiano un servizio che da anni viene proposto dalla maggior parte delle banche USA ai propri correntisti. Possibile scegliere tra diverse tipologie di carte, le principali sono Flexia Classic, Flexia Gold, Flexia Gold Miles & More, Flexia Giovani. Per i servizi revolving generalmente vengono offerte 3 modalità ovvero Rimborso a Rate, Rimborso a Saldo, Rimborso Revolving.

Leggi anche: “Unicredit Flexia Classic: Caratteristiche, Costi, Opinioni”.

Di seguito ti indicheremo le caratteristiche di ogni tipo di carta revolving Unicredit, come funziona la modalità rimborso e quali sono gli altri servizi proposti dalla banca italiana.

Carta Revolving Unicredit: cos’è e come funziona

Come già anticipato, la Carta Revolving di UniCredit è una carta di credito che offre la flessibilità di pagare il saldo in più rate mensili piuttosto che pagare l’intero importo al momento dell’acquisto. Possibile anche posticipare il pagamento al mese successivo (in questo caso da effettuare in un’unica soluzione).

In tutti i casi vengono applicati dei tassi di interesse, sarà bene quindi controllare i T&C della propria carta revolving Unicredit ed il TAN e TAEG applicati all’importo totale rateizzato o posticipato.

Continuando con la lettura troverai le varie modalità di rimborso offerte da Unicredit, e relativi esempi.

Le tipologie di rimborso

Con la carta revolving Unicredit hai a possibilità di scegliere come rimborsare l’importo speso. Le tipologie di rimborso sono tre, ovvero:

  • Rimborso a Rate
  • Rimborso a Saldo
  • Rimborso Revolving

Rimborso a Rate

Il rimborso a rate ti permette di effettuare un acquisto e pagare l’importo totale speso in comode rate mensili, a partire dal mese successivo a quello in cui hai effettuato l’acquisto. Puoi scegliere questa opzione per i pagamenti superiori a 100,00 € e comunque compresi tra 100,00 € e 5.000,00 €. Dovrai poi verificare limiti e fido disponibile per la tua carta Flexia Unicredit, i valori infatti cambiano a seconda della tipologia di carta scelta.

Leggi anche: “Klarna Italia: Funziona? Quante Rate? Negozi?”.

Lo stesso vale per TAN e TAEG che vengono applicati all’importo dovuto, in questo caso però si baseranno sul totale dell’importo e sul numero di rate scelte.

Rimborso a Saldo

Il rimborso a Saldo prevede invece di posticipare il pagamento al mese successivo, possibile anche impostare una precisa data di addebito. Con questa modalità il pagamento dovrà essere in un’unica soluzione. Segnaliamo che Unicredit dà anche la possibilità di modificare la data di addebito indicata, al costo di 2,00€.

Rimborso Revolving

Infine c’è la modalità Revolving, anch’essa molto apprezzata dai correntisti. Questa modalità prevede il pagamento di tutte le spese effettuate nel corso del mese, un po’ alla volta. Ebbene si, a fronte di un tasso di interesse fisso pari al 13,90% (TAN) e a partire da una rata di almeno 50,00€, puoi pagare mensilmente tutti gli acquisti effettuati entro l’ultimo giorno lavorativo del mese.

Leggi anche: “Carte Revolving Senza Controlli (CRIF): Un Mito da Sfatare”.

Inoltre, come indicato nei T&C del sevizio, ogni rata è formata da una quota capitale ed una quota interessi maturati nel mese. Per ogni rata rimborsata, la quota capitale va a ripristinare il plafond della carta nei limiti di disponibilità della stessa.

Potrebbero interessarti

Carte di Credito con Fido 3.000 € (Top 5 – 2023)

Vincenzo

Carta Aura e Gold Findomestic: servizi, costi, fido

Vincenzo

Carta di credito Santander: caratteristiche, costi, vantaggi revolving

Vincenzo