Card
Carte Prepagate

Risparmiar pagando? E’ Oval Pay, la carta prepagata smart e integrata

Spendo 10 euro, accantono 10 centesimi. Non è che una delle funzioni della carta di debito Oval Pay, smart e flessibile che consente di risparmiar pagando. Il trucco dell’apparente contraddizione è nella capacità della carta di integrarsi col sistema Oval Money interfacciandosi con app, e uno o più conti correnti non solo per effettuare transazioni digitali in uscita ma anche per impostare autentici piani di investimento.

Cos’è Oval Pay?

Oval Pay è una carta di debito VISA dedicata a chi risiede in Italia emessa da Oval Money LTD. In principio il sistema Oval Money si fondava sulla app per Android e Apple a cui collegare conti correnti e carte non autoctoni. Il successo della app ha generato l’esigenza di un plus. Ecco quindi nati il conto corrente e la relativa carta, prodotto strutturato per integrarsi con tutte le costole Oval ma anche per fare rete permettendo scambi istantanei di denaro a costo zero tra Ovaliani. La filosofia Oval Money è improntata sui concetti di circolarità, flessibilità e funzioni smart che porgono la finanza anche alla portata dell’utente qualunque. Oval Pay è uno strumento per effettuare i pagamenti elettronici anche contactless o tramite GooglePay o ApplePay, certo, ma anche la carta con cui effettuare gratuitamente prelievi di contante presso tutti gli sportelli ATM in area euro.

Perché Oval Pay è diversa dalle altre carte?

Oval Pay è una carta differente. Sì perché consente, mentre si effettua un pagamento, di risparmiare. No, niente cash back ma una funzione di accantonamento da rendere omogenea e sempre uguale per tutte le transazioni o da impostare operazione per operazione secondo necessità semplicemente tramite la app collegata. E’ sufficiente definire i propri obiettivi e impostare la funzione per mettere da parte quanto deciso, magari arrotondando la cifra pagata e riversando gli spicci proprio come si farebbe in un salvadanaio tradizionale, di quelli a forma di porcellino da rompere a martellate. Qui non cocci, ma vantaggi in salsa fintech. Soprattutto quello di trovarsi via via a costruire un piccolo gruzzolo nel portafoglio virtuale. La tecnocarta si controlla con la app e si alimenta dal conto corrente, che offre operatività tradizionale a costi di gestione trasparenti perché sempre in chiaro. Dove? Sempre sulla app, ovvio. Anzi: Oval.

La voglio! Ecco come attivare e richiedere Oval Pay e quanto costa

Ormai è chiaro: la carta Oval Pay è il passe par tout per il raggiungimento degli obiettivi definiti dal titolare con vari tipi di funzioni da poter automatizzare. L’emissione della carta è gratuita, la gestione idem. Niente plafond di spesa, solo il limite della disponibilità di conto corrente che non può essere a saldo negativo. Per richiederla si parte dal primogenito della gamma Oval, ovvero la app. Una volta installata sullo smartphone, l’applicazione Oval Money offre il bottone dedicato alla richiesta di Oval Pay. La carta verrà spedita all’indirizzo immesso in fase di registrazione. A quel punto, ancora via app, la si dovrà attivare per poter iniziare a utilizzarla.

Oval Pay sicurezza

Tutto insomma corre sullo smartphone. Anche la trasmissione del codice PIN che viene generato in fase di attivazione della carta e trasmesso via SMS. Ebbene: va annotato immediatamente in un posto sicuro, perché dopo 24 ore il messaggio si autoelimina. Altra procedura che può – ahinoi – rendersi necessaria è quella del blocco carta in caso di furto o smarrimento: anche in questa evenienza si può procedere tramite app o ricorrendo ai numeri telefonici di contatto lì indicati. Per riaverne una nuova il costo c’è: 5 euro. Le recensioni? In larga misura positive, soprattutto per l’approccio spesso inedito che la tecnofinanza propone all’utente vocato alla gestione ordinaria dei propri risparmi.

Potrebbero interessarti

Carta Kje@ns: la prepagata di Webank multifunzione

carditwp

Carte prepagate per minorenni: quali sono le migliori

carditwp

Carta prepagata DB Contocarta di Deutsche Bank: cos’è e quali vantaggi offre

carditwp

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca "+Info". Ok +Info