Card
Carte Conto

Carta&Conto, con Banca di Asti la funzionalità fa ambo

La capacità di una carta più l’operatività di un conto: il prodotto che fa ambo si chiama Carta&Conto, la carta di debito internazionale nominativa abbinata a un conto di pagamento e con codice Iban emessa da Banca di Asti e operante su circuito Mastercard. Utilizzabile sia in Italia che all’estero, è perfetta per chi cerca uno strumento facile da usare, versatile, economico e anche smart e sicuro.

Al riparo col token

La marcia in più di Carta&Conto di Banca di Asti è la tecnologia, che la rende particolarmente vocata anche all’utilizzo giovanile, più spinto verso il fintech e verso la digitalizzazione dei processi. In Carta&Conto dietro funzionalità classiche e compassate batte un cuore millennial, con tanto di possibilità di effettuare pagamenti online o tramite smartphone anche in modalità contactless in perfetta sicurezza. La carta infatti opera in tokenizzazione sui principali mobile wallet. Cos’è la tokenizzazione? Più semplice a spiegarlo che a pronunciarlo: si tratta di un servizio che ad ogni singola transazione sostituisce i dati carta del pagante. Prendono il loro posto dei token, codici numerici o alfanumerici che cambiano di volta in volta il numero identificativo della carta. Come se avesse un OTP, ma integrato e immateriale. In questo modo i dati di Carta&Conto rimangono così più al sicuro che mai.

Nel segno della tradizione

Alla tecnologia avanzata sui livelli di sicurezza e versatilità dei pagamenti, Carta&Conto abbina le funzioni tradizionali di una carta conto. Vale per cinque anni (poi si rinnova in automatico) e ogni singolo cliente può averne una sola. La capienza massima della carta è di 12.500 euro, con un limite massimo di utilizzo mensile di 5mila euro. Avendo l’Iban, ci si possono fare un sacco di cose. Pagare, certo, ma anche prelevare contanti presso gli sportelli automatici ATM in Italia e all’estero ovunque sia operante il circuito Matercard. Possibili gli accrediti anche continuativi, come stipendi o pensioni, ma anche la domiciliazione delle utenze, il pagamento dei bollettini postali premarcati o di F24, MAV e RAV, l’effettuazione o recezione di bonifici da ogni dove. La disponibilità si rimpingua eventualmente in filiale allo sportello, con bonifico o tramite internet banking Banca Semplice Home.

I costi

Ma quanto costa possedere una Carta&Conto? All’emissione si spendono 16 euro. Poi c’è il canone annuo di servizio che è di 12 euro. Un euro costa la richiesta dell’elenco movimenti allo sportello, mentre i pagamenti in area SEE (Spazio Economico Europeo) non sono gravati da commissione. In Paesi fuori SEE o in valute non euro, la commissione è dell’1,5% della somma transata a partire da un minimo di 50 centesimi. Anche per il prelievo di contante presso gli sportelli automatici (ATM) abilitati Mastercard ci sono commissioni variabili. Si parte da 1 euro per operazioni in euro, appunto, presso gli sportelli della banca. 2 euro invece su tutti gli altri ATM d’area SEE. Fuori SEE o in divisa diversa dall’euro, l’onere di commissione sul prelievo è del 2,5% dell’importo con minimo di 2,50 euro.

I non-costi

Per tanti passaggi invece le spese stanno a zero. Così, se non c’è commissione per il rinnovo della carta alla scadenza, allo stesso modo nulla si deve per il pagamento del carburante. Gratuito è il blocco in caso di smarrimento o furto e nell’eventualità è a costo zero anche la sostituzione della carta. Idem rifacimento o estinzione. Niente spese anche per revocare il consenso ai pagamenti, né per recuperare fondi su operazioni non autorizzate, non eseguite o eseguite in modo inesatto. L’uso e la registrazione dell’area personale Nexi è a porte aperte. Sicurezza nella sicurezza, poi, col servizio di protezione antifrode 3D Secure di Mastercard. E’ gratuito anche questo, consiste in un codice temporaneo che tutela ogni singola compravendita. Il venditore non lo vede, perché viene condiviso via sms solo tra banca e titolare. Solo dopo che la serie numerica viene inserita nel campo apposito della pagina web, allora il pagamento viene autorizzato.

Potrebbero interessarti

Col conto corrente in tasca, è Cpago

Monica

La carta conto tutta da vivere è ViviPay

Monica

Pagare con App e a canone zero: è Easy. Anzi EasyPlus. Ci pensa Crédit Agricole

Monica

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca "+Info". Ok +Info