Card
Carte di Credito

Dal gruviera ai fenicotteri, la carta di credito Widiba si veste come tu la vuoi

Con 34 opzioni grafiche tra cui scegliere, la carta di credito Widiba si classifica di sicuro sul podio del fashion come più stilosa tra i prodotti del settore. Per chi ama il classico ci sono le livree in tinta unita dal nero all’oro passando per verde, azzurro e rosa, ma gli spiritosi troveranno di che sbizzarrirsi ‘travestendo’ la loro carta di credito da biscotto per la colazione, da tavoletta di cioccolato o da fettina di formaggio gruviera. Passione vintage? C’è la carta-musicassetta, mentre i modaioli ad ogni costo potranno avere la carta animalier, tartan, persino coi fenicotteri rosa! Divertente lo è. Passiamo a costi e funzioni.

Non solo immagine

Sull’immagine quindi nulla da dire, ce n’è per tutti i gusti in un’offerta plus del tutto originale. Ma non solo d’immagine vive questo prodotto che dietro un’apparenza sbarazzina cela in realtà uno scrigno di funzionalità di solida tradizione. La carta di credito è fornita ai titolari di Conto Widiba, il pacchetto di servizi bancari e di investimento sottoscrivibile dal sito internet dell’omonima banca e che si rivolge a una clientela disposta a privilegiare canali alternativi allo sportello fisico. Tutto corre online, dunque, anche grazie a firma digitale e casella di posta elettronica certificata. La carta di credito, in questo contesto, è il punto di caduta privilegiato per i pagamenti.

Carta di Credito Widiba come averla e quanto costa

Proprio come per l’apertura del Conto Widiba, anche la carta di credito si richiede online attraverso il sito. Se ne sceglie la veste grafica, come si è detto, ma soprattutto si può scegliere tra i circuiti Visa o Mastercard. Il canone è di 5 euro a trimestre con un plafond di 1500 euro (5000 nella versione Gold). Con la carta di credito Widiba si possono ovviamente fare acquisti, anche attraverso internet o altri canali virtuali, senza contestuale pagamento in contanti. Si può però anche ottenere un anticipo di denaro contante da parte della banche aderenti al circuito internazionale scelto, in Italia e all’estero, o presso gli sportelli automatici ATM. La commissione per gli anticipi è del 4% con un minimo di 2 euro e mezzo sia in euro che in altra valuta. Proprio per il capitolo altre valute si dovrà prevedere un tasso di cambio del 2%. Ci sono poi le commissioni per i servizi di emergenza: 10 euro sia in Italia che all’estero.

Widiba la carta di credito dove le spese stanno a zero

Il listino della carta di credito Widiba conta più di uno 0. Per gli acquisti di carburante non ci sono maggiorazioni, e gratuito è anche l’invio di estratto conto anche qualora di scelga di riceverlo a casa in versione cartacea. La sicurezza è senza oneri. Si possono infatti attivare senza ulteriori spese i servizi alert sms, push ed email oltre al controllo 3D Secure con codice di verifica transazione per transazione. Non sono previsti interessi di mora, e nel malaugurato caso alla carta capiti qualche accidente beh: la sostituzione è gratuita.

Potrebbero interessarti

Bunq Travel, la carta con la valigia pronta

Monica

Pronti per lo shopping? E allora via con VentisCard

Monica

Cartimpronta One lascia la traccia. Con Webank e BPM ecco come ottenerla

Monica

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca "+Info". Ok +Info