Card
Carte Prepagate

Carta Prepagata con Iban: la più smart è la SuperFlash (Intesa)

SuperFlash Intesa SanPaolo è la nuova carta prepagata con Iban del Gruppo Intesa, destinata principalmente ai più giovani.

Si può gestire interamente online grazie all’app per Intenet Banking dedicata, con cui potrete effettuare qualsiasi operazione bancaria.

Segnaliamo anche la presenza di innovativi servizi come il GeoControl che permette di scegliere l’area geografica in cui utilizzare la carta, o la conferma dei pagamenti tramite riconoscimento facciale o Key-Smart.

Aprire il conto è una procedura molto semplice e veloce, lo si può fare sia da app che online sul sito ufficiale di Intesa SanPaolo.

Se ti interessano invece ulteriori info sulle altre carte di Intesa SanPaolo, ti consigliamo di leggere anche: “XME Conto Intesa: come funziona, costi, opinioni”.

Di seguito indicheremo caratteristiche, funzionalità e costi della Carta Conto SuperFlash Intesa SanPaolo.

SuperFlash Intesa SanPaolo: caratteristiche carta prepagata con Iban

La carta SuperFlash Intesa SanPaolo è dotata di IBAN e permette quindi l’invio e la ricezione di bonifici. Possibile effettuare bonifici extra-SEPA e bonifici immediati.

Fa parte del circuito Mastercard e può essere utilizzata per effettuare acquisti presso i negozi convenzionati, senza alcun costo o commissione aggiuntiva.

Si può quindi pagare con il POS, e per spese inferiori a 50 euro non sarà necessario nemmeno inserire il PIN. Basterà poggiare la carta sul POS dell’esercente.

Possibile accreditare lo stipendio (o anche la pensione), ed impostare addebiti diretti (es. abbonamenti, utenze, ecc.).

I prelievi sono sempre gratuiti se effettuati presso un ATM Intesa, mentre verranno addebitate delle piccole commissioni in caso di prelievo presso un altro ATM o in una valuta differente dall’Euro.

Infine, nel prezzo del canone mensile sono comprese tre interessanti coperture assicurative che analizzeremo nei prossimi paragrafi.

Costi e Commissioni

Partiamo dal gratuito: costo zero per tutti i pagamenti effettuati con Superflash in euro nei negozi con il logo del circuito indicato sulla carta, in Italia e all’estero.

Zero anche per l’invio di documenti online e per il servizio di blocco carta in caso di furto o smarrimento della stessa.

Ancora, è gratuito il prelievo di contante in euro (massimo 500 euro al giorno) alle casse veloci automatiche abilitate del Gruppo Intesa Sanpaolo, mentre presso gli sportelli di altri istituti ogni operazione ha un costo di 2 euro in area SEPA (Single Euro Payments Area) e di 5 euro in zone extra-SEPA.

Le operazioni in valuta diversa dall’euro, poi, hanno un gravame del 2% sull’importo prelevato o pagato più la commissione di conversione.

In generale, il canone è invece di 2,24 euro al mese per un totale di 26,90 euro annui, mentre la ricarica in contanti in filiale o alle casse veloci automatiche abilitate del Gruppo (massimo 3mila euro) costa 1 euro.

Ricapitolando, ecco tutti i costi e le commissioni legate ai vari servizi proposti dalla Carta Conto SuperFlash Intesa SanPaolo:

Costo emissione carta: 10,00 €;

Costo emissione carta virtuale: gratuita;

Canone Mensile: 2,24 € (26,90 € annui), gratis per i nuovi correntisti con età dai 18 ai 26 anni;

Bonifico SEPA: 1,00 €;

-in contanti verso Banche Gruppo Intesa: 2,50 €;

-in contanti verso altra banca italiana: 3,50 €;

Bonifico Extra SEPA: 5,00 €;

Ricarica da Carta di credito/prepagata: 1,00 €;

Ricarica contanti da filiale Intesa SanPaolo: 1,00 €;

Prelievo Bancomat ATM Intesa SanPaolo: gratuiti;

-Bancomat ATM italiano: 2,00 €;

-Bancomat ATM estero (Extra UE): 5,00 €;

Cassa veloce automatica Intesa SanPaolo: 1,00 €;

Pagamenti P2P: si;

Plafond: 10.000 €.

Le coperture assicurative

Con la carta prepagata con Iban Superflash la sicurezza è assicurata! No, non è un gioco di parole ma la marcia in più offerta con questo prodotto.

Ogni acquisto su internet è infatti protetto da coperture assicurative gratuite prestate da Intesa Sanpaolo Assicura.

Per la prevenzione delle frodi, invece, c’è il servizio GeoControl che consente di impostare l’area geografica in cui si utilizzerà la carta, così da inibire operazioni al di fuori del perimetro impostato.

L’acquisto fatto su internet non soddisfa? In caso di controversia col venditore scatta la garanzia Safe on Line che copre se quanto ordinato non corrisponde all’articolo arrivato a casa o se i tempi di spedizione hanno sconfinato rispetto ai 30 giorni dall’addebito.

Se poi il bene comprato è oggetto di furto aggravato, si attiva la garanzia Protezione Acquisti che rimborsa l’importo.

Va peggio e si subisce una rapina o uno scippo del denaro prelevato allo sportello Atm? Meglio non averne bisogno mai, ma comunque è previsto il rimborso.

Ricapitolando, nel costo del canone mensile/annuo sono comprese tre coperture assicurative, ovvero:

  • Safe on Line;
  • Protezione Acquisti;
  • Garanzia scippo/aggressione agli sportelli automatici (ATM).

Garanzia Safe On Line

La garanzia Safe on Line prevede un rimborso pari alla somma del prodotto/servizio acquistato, nei seguenti casi:

  • prodotto/servizio acquistato e non ricevuto entro 30 gg dall’addebito;
  • prodotto/servizio acquistato non corrispondente a quello ordinato e venditore si rifiuta di sostituirlo.

Garanzia Protezione Acquisti

La garanzia Protezione Acquisti invece è in grado di rimborsare le somme spese con la carta SuperFlash Intesa SanPaolo in caso di furto del bene acquistato. Il tutto entro 30 gg dall’addebito.

Copertura per scippi e aggressioni

Infine, la copertura per scippi/aggressioni agli sportelli automatici (ATM) garantisce il rimborso in caso di rapina o scippo entro 24 ore dal prelievo.

SuperFlash Intesa SanPaolo: Come richiedere la carta prepagata con Iban

Superflash è la carta prepagata con Iban di Intesa San Paolo. Richiederla è semplice, chi è cliente e titolare dei servizi a distanza della banca può farlo sia in filiale che attraverso il sito. Idem poi governarla, grazie al pieno controllo dei movimenti tramite banca online.

E che movimenti! La parte Super è soprattutto qui, perché l’Iban consente funzionalità assimilabili a quelle di un conto corrente, ma direttamente nella carta prepagata. Si potrà farvi confluire lo stipendio, ma anche domiciliare sull’Iban della card il pagamento delle bollette o effettuare bonifici.

Gli acquisti online e in negozio ovunque sia accettato il circuito Mastercard sono poi l’impiego più tradizionale della carta prepagata che – quando il plafond non sia alimentato da uno stipendio – si può ricaricare online da sito e app, alle casse veloci automatiche abilitate delle banche del Gruppo Intesa Sanpaolo, oppure in filiale.

Per gli importi inferiori a 25 euro non servono né firma né Pin ma semplicemente contactless avvicinando al POS la carta o lo smartphone. In un… flash!

Potrebbero interessarti

Se la prepagata concede il bis, allora è Illimity

Monica

Carta prepagata DB Contocarta di Deutsche Bank: cos’è e quali vantaggi offre

carditwp

Carta prepagata Maxi di Widiba: caratteristiche e funzionalità

carditwp

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca "+Info". Ok +Info