Card
Carte Conto

XME Conto Intesa: come funziona, costi, opinioni

XME Conto Intesa è la soluzione ideale per chi ha meno di 35 anni. In questo caso infatti, il colosso bancario italiano garantisce molteplici vantaggi e commissioni azzerate su quasi tutti i servizi finanziari (bonifico, prelievo, ecc.).

È un conto smart, sarà possibile aprirlo direttamente online come accade per tutti i conti digitali (es. Revolut, N26, Hype, e così via). La verifica dell’identità verrà effettuata tramite app (videochiamata) e la carta di debito collegata al vostro XME Conto Intesa verrà spedita al vostro domicilio.

Inoltre, Intesa Sanpaolo vi assegnerà anche una filiale fisica di riferimento, solitamente si tratta di quella più vicina a voi.

Non finisce qui perché questo conto targato Intesa è super-innovativo ed offre servizi fintech di altissima qualità e completamente sicuri. Citiamo ad esempio l’inedito prelievo cardless (non avrete più bisogno nemmeno della carta per prelevare!), l’innovativa sezione per la “Gestione delle spese” e molto altro ancora.

Di seguito vi indicheremo caratteristiche, funzionalità e costi di XME Conto Intesa.

XME Conto Intesa: le caratteristiche

A nostro avviso, XME Conto Intesa rappresenta la miglior soluzione per i giovani. Senza dubbio questo conto ha una marcia in più rispetto a tutti gli altri conti e carte digitali, a partire dagli elevati standard di sicurezza.

Anche se sarà possibile aprirlo interamente online, senza recarvi mai di presenza in banca, ciò non significa che non sia sicuro, anzi. Rispetto alle famose fintech che non hanno filiali e che spesso in realtà non sono neanche degli istituti di credito (ma solamente soluzioni finanziarie alternative), Intesa Sanpaolo è presente sul territorio.

Ma c’è di più, Intesa Sanpaolo è la maggiore Banca d’Italia, sia per numero di sportelli che per correntisti e asset in gestione.

Con questo conto, Intesa ha voluto avvicinarsi ai più giovani, proponendo delle soluzioni moderne e digitali spesso più avanzate anche delle aziende fintech (che appunto dovrebbero essere il Top in fatto di digitalizzazione dei servizi finanziari).

Infine, segnaliamo che Intesa Sanpaolo ha già siglato da anni una partnership con Nexi, leader italiano ed europeo dei pagamenti digitali e soluzioni fintech per il settore bancario.

Servizi, costi, commissioni

Come già anticipato, se avete meno di 35 anni, potrete usufruire di numerosi vantaggi e benefici che Intesa Sanpaolo ha pensato esclusivamente per voi.

Innanzitutto avrete il canone mensile azzerato, ovvero gratuito fino al raggiungimento del 35° anno di età. Dopodiché verranno applicate le tariffe standard, quindi per un piano base il canone mensile parte da 6,00 euro.

Lo stesso vale per la carta di debito collegata al vostro XME Conto Intesa.

Per quanto riguarda i prelievi invece, sia presso ATM nazionali che esteri, saranno sempre gratuiti. Superati i 35 anni d’età, la commissione per i prelievi sarà pari a 2,00 euro per ogni operazione.

Anche i bonifici saranno gratuiti (solo SEPA, non internazionali), altrimenti il costo standard è pari a 1,00€ per ogni operazione.

L’imposta di bollo sarà a carico della banca.

Quindi, ricapitolando il tutto, le commissioni per i vari servizi a “prezzo pieno” (ovvero se avete più di 35 anni), sono:

  • Costo emissione carta: gratuito;
  • Costo emissione carta virtuale: gratuito;
  • Canone Mensile: da 6,00€ a 8,00€;
  • Bonifico SEPA: 1,00 €;
  • Bonifico Extra SEPA: da 4,00€ a 8,00€;
  • Assegno bancario addebitato: 1,00€;
  • Ricarica carta IBAN: 1,00 €;
  • Ricarica carta da ATM: 1,00 €
  • Ricarica da Carta di credito/prepagata: gratuito;
  • Prelievo Bancomat: gratuito presso ATM Intesa, 2,00€ ad operazione presso altro ATM italiano
  • Prelievo Bancomat estero: 2,00 €
  • Prelievo Cardless: gratuito (solo presso ATM Intesa);
  • Pagamenti P2P: si.

Servizi Fintech Extra

Oltre ai normali servizi di internet banking come invio bonifico da app, pagamenti utente, pago PA, gestione delle spese ed altro ancora, con XME Conto Intesa avrete accesso ad un servizio che, fin’ora, è unico nel suo genere.

Stiamo parlando del prelievo cardless, una soluzione moderna e innovativa per prelevare contanti.

In pratica vi basterà avere con voi solamente lo smartphone a cui è stato associato il conto Intesa, ovviamente con relativa app installata.

Ebbene, per prelevare con questa nuova modalità dovrete recarsi presso un ATM Intesa Sanpaolo, cliccare sull’app e poi su prelievo contactless (non necessiterete quindi di entrare nella Dashboard del vostro conto).

A questo punto inquadrate il QR Code presente sul display dell’ATM, e procedete con il prelievo. Insomma prelevare senza carta non è solo utile e più veloce di un prelievo normale, ma è un operazione altamente innovativa.

Questo ci fa capire inoltre quanto Intesa Sanpaolo sia avanti nel settore fintech rispetto agli altri istituti bancari.

Giovane, moderno e tecnologico, crediamo che XME Conto Intesa abbia tutte le carte in regola per diventare il miglior conto corrente online del 2021!

Potrebbero interessarti

Carta&Conto, con Banca di Asti la funzionalità fa ambo

Monica

Le differenze tra Revolut Plus e Revolut Premium

carditwp

Qonto One: come funziona, costi e opinioni

Vincenzo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca "+Info". Ok +Info