Card
Carte Conto

Carta Montepaschi: i piani Classic e Gold

storica-filiale-siena-mps

La Carta Montepaschi viene emessa dall’omonimo istituto di credito MPS. La banca senese è stata fondata nel lontano 1472 con il nome di “Monte di Pietà”, ben 20 anni prima della scoperta dell’America di Cristoforo Colombo.

La sua data di inizio attività la rende la banca più longeva al mondo nonché la più antica banca ancora in attività.

Negli ultimi anni si è tanto parlato del fallimento di MPS, la banca è stata infatti sottoposta più volte a manovre “di salvataggio” da parte dello Stato.

A far discutere sono stati sicuramente i 10 miliardi di euro di crediti deteriorati che fanno capo a MPS, ora in fase di cessione ad aziende esterne. Segnaliamo ad esempio i 3,5 miliardi di euro di NPL ceduti ad Amco (ex-Sga).

Insomma la storica Banca Monte Dei Paschi di Siena, dopo un lungo periodo di alti e bassi, è pronta a rimettersi in carreggiata.

Se ti interessano ulteriori info sulle carte emesse da MPS, ti consigliamo di leggere anche la nostra guida: “Base o Plus, la nuova carta prepagata sicura è Quickard”.

Di seguito vi indicheremo caratteristiche, funzionalità e costi delle carte Montepaschi Classic e Gold.

Carta Montepaschi: caratteristiche, funzionalità, servizi

MPS offre diversi tipi di carte di credito, di debito e prepagate, tra queste segnaliamo la carta Montepaschi Classic e la carta Montepaschi Gold.

La Carta Classic è destinata a tutti i tipi di correntisti e si rivela particolarmente utile se utilizzata per gli acquisti online, sia in Italia che all’estero. Si tratta di una carta di credito a saldo, che permette di effettuare acquisti anche senza necessariamente avere un saldo disponibile. Possibile quindi effettuare l’acquisto e rimborsarlo con un addebito previsto il giorno 15 del mese successivo. Inoltre è attiva la Protezione Acquisti (con 3D Secure) e i servizi di SMS Alert.

La carta ha validità pari a 3 anni.

La Carta Gold invece non è una carta di credito a saldo, anche se si rivela ottima per gli acquisti online grazie alla presenza della tecnologia chip&PIN, e delle funzionalità “Mastercard Identity Check” e “Verified by Visa”. I vantaggi di aprire una carta Montepaschi Gold riguardano le assicurazioni aggiuntive esclusive e innovativi servizi di lifestyle ideati appositamente per la clientela più giovane.

Tra i servizi aggiuntivi principali, segnaliamo:

  • assistenza auto (soccorso stradale recupero veicolo, ecc.);
  • assistenza casa (elettricista, idraulico, ecc.);
  • Infortuni in viaggio e assistenza sanitaria;
  • assistenza e tutela legale inclusa;
  • informazioni e assistenza su turismo, cultura, viaggi.

Se ti interessano invece ulteriori info sulla banca digitale di MPS, Widiba, ti consigliamo di leggere anche: “Carta prepagata Maxi di Widiba: caratteristiche e funzionalità”.

Montepaschi Classic: costi e commissioni

Ecco tutti i costi e le commissioni legati ai vari servizi proposti dalla carta Montepaschi Classic.

Costo emissione carta di credito: gratuita;

Costo emissione carta di debito: gratuita;

Costo emissione carta familiare aggiuntiva: 32,00 € per ogni carta aggiunta;

Costo emissione carta virtuale: non disponibile;

Canone Annuale: 40,50 € (carta principale), 32,50 € (carta aggiuntiva);

Imposta di bollo: 2,00 € (si applica su estratti conto superiori a 77,47 €);

Bonifico SEPA: 1,00 €;

Bonifico SEPA allo sportello: 5,00 €;

Bonifico Extra SEPA: 17,50 € + 1,80% commissione sul cambio valuta;

Prelievo Bancomat ATM MPS: gratuito;

Prelievo Bancomat ATM Italiani: 2,10 €;

Prelievo Bancomat ATM eurozona: 2,10 €;

Prelievo Bancomat Extra-UE: 4,00 €;

Commissione anticipo contante: 4,10 % del totale (min. 0,50 €, max 5,00 €);

Commissione operazione in valuta estera: 4,10% del totale (min. 2,50 €);

Plafond: 5.000 €;

Pagamenti P2P: no.

Montepaschi Gold: costi e commissioni

Ecco tutti i costi e le commissioni legati ai vari servizi proposti dalla carta Montepaschi Gold.

Costo emissione carta di credito: gratuita;

Costo emissione carta di debito: gratuita;

Costo emissione carta familiare aggiuntiva: 40,00 € per ogni carta aggiunta;

Costo emissione carta virtuale: non disponibile;

Canone Annuale: 90,00 € (carta principale), 40,00 € (carta aggiuntiva);

Imposta di bollo: 2,00 € (si applica su estratti conto superiori a 77,47 €);

Bonifico SEPA: 1,00 €;

Bonifico SEPA allo sportello: 5,00 €;

Bonifico Extra SEPA: 17,50 € + 1,80% commissione sul cambio valuta;

Prelievo Bancomat ATM MPS: gratuito;

Prelievo Bancomat ATM Italiani: 2,10 €;

Prelievo Bancomat ATM eurozona: 2,10 €;

Prelievo Bancomat Extra-UE: 4,00 €;

Commissione anticipo contante: 4,00 % del totale (min. 0,50 €, max 5,00 €);

Commissione operazione in valuta estera: 4,00% del totale (min. 2,50 €);

Plafond: 5.000 €;

Pagamenti P2P: no.

FAQ – Carta Montepaschi Classic e Gold

Di seguito le risposte alle domande più cercate dal pubblico sulla carta Montepaschi Classic.

Come vedere saldo carta di credito Mps?

Per vedere il saldo della carta di credito Montepaschi Classic e Gold basterà recarsi presso un qualsiasi ATM, inserire la carta e il PIN, e selezionare l’opzione “Visualizza Estratto Conto”. In alternativa è possibile controllare il saldo direttamente da app.

Come funziona la carta di credito Monte dei Paschi?

La carta di credito Montepaschi (sia Classic che Gold) ha una validità di 3 anni. Si rinnova automaticamente alla scadenza, salvo diverse comunicazioni. Si tratta di carte di credito a saldo, che permettono di effettuare acquisti e rimborsare le somme corrispondenti direttamente il mese successivo a quello dell’acquisto.

Come attivare 3D Secure MPS?

Solitamente il 3D Secure MPS è già attivo. Se così non fosse, basterà accedere all’app e selezionare la carta di vostro interesse. Dopodiché fare tap su “Dettagli” e poi su “ Gestisci Carta”. Infine spuntare la casella “3D Secure”.

Come aumentare limite carta di credito Mps?

Il limite massimo delle carte MPS non può essere aumentato. Possibile invece impostare dei massimali personalizzati. Per farlo basterà accedere all’app, fare tap sulla sezione “Conti e Carte”, selezionare la carta, e poi fare nuovamente tap su “Dettagli”. Infine, entra nella sezione “Gestisci Carta” per variare i massimali.

Di seguito le risposte alle domande più cercate dal pubblico sulla carta Montepaschi Gold.

Quanto costa la carta di credito Montepaschi?

L’emissione delle carte MPS è gratuita, così come la richiesta di estratto conto o altre informazioni relative a conti e carte. Per quanto riguarda invece il costo annuale delle carte, per la Classic è previsto un canone annuo pari a 40,50 € e carta aggiuntiva al costo di 32,00€; mentre per la carta Gold è previsto un canone annuo pari a 90,00 € e carta aggiuntiva al costo di 40,00 €.

Come funziona il pagamento a saldo con la carta Montepaschi?

Il pagamento a saldo con una delle carte Montepaschi (sia Classic che Gold) consiste nell’effettuare un acquisto anche senza disponibilità economica sul conto corrente o carta. La somma relativa all’acquisto effettuato verrà addebitata al vostro conto/carta il giorno 15 del mese successivo a quello dell’acquisto. La commissione per anticipo contanti è pari al 4,10% del totale, con un importo minimo pari a 0,50 € e un importo massimo pari a 5,00 €.

Potrebbero interessarti

Conto Flowe (Mediolanum): come funziona, costi, opinioni

carditwp

XME Conto Intesa: come funziona, costi, opinioni

Vincenzo

La carta conto tutta da vivere è ViviPay

Monica