Card
Carte Prepagate

Carta Klarna usa e getta: Cos’è, Come si usa, Vantaggi

carta-klarna-usa-e-getta-1

La Carta Klarna usa e getta è l’ultima novità lanciata dall’azienda fintech svedese, che mira ad accrescere ulteriormente la propria fetta di mercato.

Sono tanti infatti i metodi di pagamento innovativi lanciati sul mercato negli ultimi anni, tra tutti emerge quello che forse potremmo definire il più apprezzato dai consumatori: il pagamento in 3 rate tramite società di servizi fintech (che farà da intermediario tra l’acquirente e l’azienda che vende il bene).

Klarna, Scalapay, ClearPay, ed Oney permettono tutte di acquistare un prodotto e pagarlo comodamente in tre rate. Il tutto senza allegare documenti fiscali, presentare buste paga o ulteriori garanzie, e soprattutto senza pagare nemmeno 1 euro di interessi. Il servizio infatti non prevede il pagamento di alcuna commissione o fee.

Tra tutte le aziende citate è proprio Klarna quella che sembra avere una marcia in più, sia per quanto riguarda brand, aziende e negozi “associati” (ovvero che presentano Klarna come metodo di pagamento al momento del check-out) e sia per tecnologia e innovazione.

Di seguito ti indicheremo cos’è, come si usa, come generare una carta Klarna usa e getta, e quali sono i vantaggi ad essa collegati.

Carta Klarna usa e getta: Panoramica

La Carta Klarna usa e getta, come già anticipato, è uno dei più recenti servizi per il cliente ideati dal colosso svedese dei pagamenti.

Oltre alla possibilità di pagare un oggetto o un servizio in tre comode rate, da qualche mese Klarna permette anche di generare carte virtuali usa e getta. Questa carta può essere considerata in tutto e per tutto una prepagata, ma con la differenza che la carta Klarna usa e getta può essere utilizzata una volta soltanto.

Quindi è predisposta per un solo utilizzo, dopodiché verrà cancellata automaticamente. Sarà poi possibile generare nuove carte virtuali.

La carta Klarna usa e getta va comunque associata ad un’altra carta di credito o di debito (la stessa che hai collegato al tuo account Klarna) per poter essere utilizzata. Ogni volta che lo fai, Klarna genererà un numero di carta univoco con relativa data di scadenza e CVC, potrai quindi usarla come una qualsiasi carta di credito.

Al momento del check-out ti basterà inserire il numero della carta generato, scadenza, CVC, e procedere con l’acquisto.

Per effettuare invece un nuovo acquisto dopo aver già utilizzato la carta, ti basterà crearne un’altra per poi procedere con il pagamento. E così via per tutte le altre operazioni.

Leggi anche: “Carta di Credito Amazon: linee di credito e pagamenti a rate”.

Come generare una carta virtuale Klarna

Per generare una carta Klarna usa e getta dovrai utilizzare l’app, ti basterà effettuare l’accesso e poi fare tap su “Genera carta usa e getta”. Dovrai soltanto inserire l’importo esatto che intendi utilizzare, e il gioco è fatto! Riceverai una sintesi dell’accordo come conferma di avvenuta generazione della carta virtuale Klarna.

A questo punto puoi già vedere il numero della carta, la data di scadenza ed il codice CVC, tutti dati che ti serviranno e dovrai inserire ovviamente al momento del check-out.

Facciamo presente che la carta usa e getta può essere utilizzata una sola volta, dopodiché si cancellerà in maniera automatica. Segnaliamo anche che se la carta Klarna usa e getta sarà attiva per 24 ore a partite dal momento dell’avvenuta generazione.

Infine, se invece l’importo pre-caricato risulta inutilizzato, puoi richiedere il rimborso modificando l’importo della carta creata direttamente dalla “pagina acquisti”.

Potrebbero interessarti

Revolut: la carta prepagata virtuale a portata di mano

carditwp

Postepay Lunch: cos’è, come funziona, buoni pasto elettronici

Vincenzo

Carta Soldo: come funziona la prepagata aziendale

Vincenzo