Card
Carte Prepagate

Carta prepagata DB Contocarta di Deutsche Bank: cos’è e quali vantaggi offre

Carta prepagata Deutsche Bank

Deutsche Bank offre un’ampia scelta di carte di pagamento, con diverse opzioni in grado di rispondere a qualsiasi esigenza della sua clientela. Uno degli strumenti più apprezzati in questo momento è DB Contocarta, una carta prepagata con Iban a zero spese, con la quale la maggior parte delle operazioni è completamente gratuita. Ecco come funziona DB Contocarta, quanto costa e come fare per richiederla.

Condizioni e caratteristiche di DB Contocarta

L’istituto di credito tedesco Deutsche Bank propone ai suoi clienti italiani DB Contocarta, una carta prepagata ricaricabile dotata di Iban. Per richiederla non è necessario avere un conto corrente presso la banca, infatti grazie alla presenza del codice Iban è possibile usarla come un normale conto, per effettuare e ricevere bonifici oppure accreditare lo stipendio o la pensione.

Si tratta nello specifico di una carta moderna ed evoluta, dotata della tecnologia Contactless, una soluzione innovativa che consente di pagare negli esercizi commerciali senza digitale il PIN, semplicemente avvicinando la carta al lettore per importi fino a 25 euro. Tale opzione è compatibile anche con le app per i pagamenti con lo smartphone, infatti la carta può essere collegata alle applicazioni Google Pay e Apple Pay.

Con DB Contocarta di Deutsche Bank è possibile effettuare pagamenti nei negozi e online, contando sulla sicurezza del circuito internazionale Visa, che mette a disposizione avanzati sistemi per la protezione dei dati e delle transazioni. Inoltre con questa carta prepagata si possono rimborsare le rate di finanziamenti e prestiti, prelevare contanti presso gli sportelli automatici sia in Italia che all’estero, domiciliare le utenze domestiche e ricaricare il credito del telefono.

Allo stesso modo è possibile impostare giroconti fissi, ordini permanenti, pagare bollettini postali, MAV, RAV e le imposte tramite modello F24. La carta può essere gestita online, sia dalla piattaforma web di Deutsche Bank che tramite l’app per i dispositivi mobili, compatibile con device Android e iOS, oppure attraverso gli ATM evoluti del gruppo tedesco, per verificare il saldo, la lista dei movimenti, eseguire pagamenti e ricariche.

Quanto costa la carta prepagata DB Contocarta?

Deutsche Bank propone questa carta prepagata ricaricabile a condizioni particolarmente convenienti, infatti non sono previsti costi per l’emissione né per la gestione operativa, con un canone zero per sempre. Oltre a ciò la banca offre alcune operazioni gratuite, come i prelievi presso gli sportelli automatici in Italia e all’estero, i bonifici online effettuati verso paesi SEPA che adottano l’euro, comprese le transazioni realizzate tramite servizio telefonico di phone banking.

Anche i servizi telematici sono gratuiti, infatti non sono previsti costi per l’accesso alla piattaforma web dbeasy.it, oppure all’app per smartphone e tablet con la quale configurare e monitorare la propria Contocarta DB ricaricabile. Le uniche operazioni a pagamento sono i prelievi al di fuori dell’area Euro, per i quali è prevista una commissione dell’1,75% in base all’importo ritirato, oppure la ricarica realizzata nelle ricevitorie autorizzate, che richiedere un costo fisso di 3 euro.

Come ricaricare DB Contocarta?

Ricaricare questa carta prepagata è veramente semplice, infatti è possibile farlo sia online sia nei punti vendita convenzionati con la banca. Ad esempio si può ripristinare il credito di DB Contocarta effettuando un normale bonifico, online o presso uno sportello bancario, poiché la carta è dotata di codice Iban quindi supporta questo tipo di transazioni. In alternativa è possibile fare un versamento presso le ricevitorie Sisal, pagando il deposito il contanti o con una qualsiasi carta di credito o di debito.

Allo stesso modo si può ricaricare DB Contocarta di Deutsche Bank impostando l’accredito fisso dello stipendio o della pensione, per ricevere la somma direttamente sul credito della carta. Infine esiste un’ultima opzione, recarsi in uno sportello automatico bancario abilitato al servizio, per realizzare un versamento in contanti o tramite carta di pagamento sul plafond della carta prepagata DB. Ad eccezione del deposito nelle ricevitorie, che prevede una commissione di 3 euro, tutte le altre operazioni di ricarica sono gratuite.

Quali sono i limiti della carta di Deutsche Bank?

Per quanto riguarda i limiti la carta offre delle soglie di spesa piuttosto elevate, quindi è adatta a qualsiasi tipo di esigenza. In particolare non esiste un saldo minimo, perciò basta avere credito sulla carta per effettuare acquisti e pagamenti, con un plafond massimo di 50 mila euro e un numero di ricariche annuali senza limiti. Per i prelievi negli ATM è prevista una soglia giornaliera di 500 euro, mentre per i pagamenti e i prelievi viene applicata una limitazione di 5 mila euro al mese, dunque abbastanza alta.

Come richiedere DB Contocarta?

Uno dei veri vantaggi di questa carta prepagata è la possibilità di richiederla online. L’istituto di credito tedesco, infatti, consente di recarsi sul sito web ufficiale del gruppo, dove tramite una veloce procedura telematica è possibile ottenere la carta in maniera digitale, basta essere maggiorenni e risultare residenti in Italia. A questo punto bisogna soltanto andare sul portale dbeasy.it, selezionare la voce DB Contocarta e cliccare sull’opzione Richiedila ora.

Dopodiché è necessario compilare il modulo online, inserendo il proprio nome e cognome, l’indirizzo email di posta elettronica, il numero di telefono, i dati anagrafici e le informazioni di residenza. Poi bisogna firmare il contratto telematicamente tramite la firma digitale, quindi caricare in formato elettronico una copia di un documento d’identità valido e del codice fiscale, effettuare un bonifico simbolico di 1 euro per attivare la carta e attendere la conferma tramite email.

Quali vantaggi offre DB Contocarta di Deutsche Bank?

DB Contocarta è uno strumento a zero spese, semplice e pratico da utilizzare, indicato per chi vuole una carta sicura e funzionale per fare pagamenti e acquisti, oppure per le persone che vogliono un’opzione alternativa al conto corrente. Con questa carta i costi sono quasi inesistenti, poiché la maggior parte delle operazioni è completamente gratuita, inoltre si può controllare online tramite servizi di internet banking. Nel complesso DB Contocarta è senza dubbio una buona scelta per chi ha bisogno di una carta ricaricabile con Iban evoluta ed economica.

Potrebbero interessarti

Prepagata giramondo, in carta Veritas

Monica

Revolut: la carta prepagata virtuale a portata di mano

carditwp

Carta di credito prepagata: cos’è e come si usa

carditwp

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca "+Info". Ok +Info