Card
Carte di Credito

Circuiti di Pagamento: ecco i più famosi ed utilizzati al mondo!

circuiti-di-pagamento

Sei curioso di scoprire quali sono i circuiti di pagamento più famosi ed utilizzati al mondo? In questo articolo troverai la lista dei più iconici sistemi di pagamento. Quelli che si sono contraddistinti nel tempo, diventando così un vero e proprio punto di riferimento per centinaia di milioni di correntisti.

Le carte di credito infatti sono diventate una parte essenziale della vita moderna, consentendo ai consumatori di effettuare acquisti in tutto il mondo con comodità e sicurezza. Tra le molte carte di credito disponibili, alcune hanno acquisito una fama mondiale grazie alla loro accettazione diffusa, vantaggi esclusivi e prestigio associato.

E gran parte di tutto ciò è stato possibile grazie anche alle partnership siglate dalle banche con i vari circuiti di pagamento.

Leggi anche: “Nuova Carta VISA Poste Italiane: attivabile da Settembre 2023!”.

Di seguito i più famosi ed utilizzati circuiti di pagamento, al mondo.

Visa

Visa è uno dei circuiti di pagamento più diffusi al mondo, e la sua fama deriva in gran parte dalla sua accettazione globale. Con una presenza in oltre 200 paesi, le carte Visa sono ampiamente riconosciute e accettate presso milioni di esercenti e sportelli automatici. La versatilità e l’affidabilità di Visa hanno contribuito a renderla una delle carte di credito più utilizzate al mondo.

Mastercard

Mastercard è un altro circuito di pagamento globale che ha guadagnato una notevole notorietà a livello internazionale. Con oltre 210 paesi in cui è accettata, le carte Mastercard offrono un’ampissima rete di pagamento. Ciò che distingue Mastercard sono i suoi programmi di premi, che includono offerte speciali, sconti e promozioni esclusive per i titolari di carte.

American Express (Amex)

American Express, spesso abbreviata come Amex, è celebre per le sue carte di credito premium e il suo servizio clienti di alta qualità. Le carte Amex offrono una vasta gamma di vantaggi esclusivi, tra cui accesso alle lounge degli aeroporti, servizio di concierge dedicato e programmi di premi di livello superiore. Queste carte sono spesso associate a uno stile di vita lussuoso e sono largamente diffuse tra i viaggiatori frequenti e coloro che cercano vantaggi extra.

UnionPay

UnionPay è il circuito di pagamento leader in Cina ed è noto per la sua vasta accettazione all’interno del Paese e per la sua crescente presenza globale. Con la Cina che diventa un importante centro di viaggi e commercio internazionale, le carte UnionPay stanno diventando sempre più riconoscibili anche a livello mondiale. Non sarà ampiamente accettata come i due competitors statunitensi, ma ad oggi viene utilizzata da più di 1 miliardo di persone. Entra quindi di diritto nella lista dei più famosi e diffusi circuiti di pagamento.

Maestro

Infine, segnaliamo Maestro anche se dal secondo trimestre del 2023 è stato ufficialmente chiuso. In passato è stato un circuito di pagamento debit molto noto e ampiamente accettato in Europa e in altre parti del mondo. Creato da Mastercard, Maestro è stato spesso associato a carte di debito e prepagate. Una delle sue caratteristiche distintive è l’uso del PIN per l’autenticazione delle transazioni, il che lo rendeva particolarmente sicuro. Le carte Maestro hanno rappresentato una scelta popolare tra chi cercava una soluzione di pagamento affidabile e conveniente, spesso utilizzata per prelevare contanti dagli sportelli automatici o per effettuare acquisti online e in negozi fisici.

Circuiti di Pagamento Nazionali

Oltre ai leader di mercato globale Visa, Mastercard e UnionPay, esistono anche delle reti, sistemi e circuiti di pagamento noti ed utilizzati solo a livello nazionale. Di seguito una breve lista dei circuiti nazionali dei principali Paesi UE.

Leggi anche: “Le 10 migliori carte di credito per Bitcoin e Criptovalute”.

Circuito di Pagamento Italiano, esiste?

Sì, esiste un circuito di pagamento italiano noto come “PagoBancomat”. Il PagoBancomat è un sistema di pagamento elettronico utilizzato in Italia per le transazioni di pagamento con carte di debito. È gestito da Nexi, una delle principali società di pagamento in Italia. Le carte di debito emesse dalle banche italiane sono spesso associate al circuito PagoBancomat e consentono ai titolari di effettuare acquisti presso esercenti che accettano questo sistema di pagamento, oltre a prelevare contanti dagli sportelli automatici in tutto il paese.

Anche se il circuito PagoBancomat è prevalentemente utilizzato all’interno dell’Italia, le carte PagoBancomat possono essere associate anche a circuiti internazionali come Visa o Mastercard, consentendo ai titolari di utilizzare le loro carte anche all’estero. Tuttavia, all’interno dell’Italia, il circuito PagoBancomat è molto comune e ampiamente accettato.

Circuito di Pagamento francese, esiste?

Sì, esiste un circuito di pagamento francese noto come “Cartes Bancaires” o “CB”. Cartes Bancaires è uno dei principali circuiti di pagamento in Francia ed è ampiamente utilizzato per transazioni con carte di credito e carte di debito. È stato creato nel 1984 come una partnership tra diverse banche francesi ed è diventato il principale sistema di pagamento in Francia.

Le carte CB sono accettate in tutto il paese, sia per gli acquisti in negozi fisici che per le transazioni online. Questo circuito di pagamento è noto per la sua sicurezza e affidabilità, con l’uso di chip e PIN per l’autenticazione delle transazioni.

Molte carte di credito e carte di debito emesse in Francia sono associate al circuito Cartes Bancaires, il che significa che i titolari di queste carte possono utilizzarle per effettuare acquisti e prelevare contanti dagli sportelli automatici in tutta la Francia.

Quindi, sì, il circuito di pagamento francese Cartes Bancaires svolge un ruolo importante nelle transazioni finanziarie all’interno della Francia.

Circuito di Pagamento tedesco, esiste?

Sì, esiste un circuito di pagamento tedesco noto come “girocard”, precedentemente conosciuto come “EC-Karte” (Elektronische Cash-Karte). La girocard è un sistema di pagamento elettronico utilizzato in Germania per transazioni con carte di debito. Questo circuito di pagamento è gestito dall’organizzazione “girocard,” che è una joint venture tra diverse banche tedesche.

Le carte girocard sono ampiamente accettate in tutta la Germania e sono utilizzate sia per gli acquisti in negozi fisici che per i prelievi di contanti dagli sportelli automatici. Molte banche tedesche emettono carte di debito girocard ai loro clienti, e queste carte spesso includono un chip per l’autenticazione delle transazioni, garantendo così un elevato livello di sicurezza.

Anche se la girocard è ampiamente utilizzata in Germania, è importante notare che al di fuori del paese, la sua accettazione potrebbe essere limitata. Quindi, se si prevede di viaggiare all’estero, potrebbe essere utile avere anche una carta di pagamento internazionale come Visa o Mastercard per garantire la copertura delle transazioni internazionali.

Circuito di Pagamento Regno Unito, esiste?

Il Regno Unito utilizza principalmente circuiti di pagamento internazionali come Visa e Mastercard per le transazioni con carte di credito e di debito. Tuttavia, il Regno Unito ha un proprio sistema di pagamento interbancario noto come “Faster Payments Service” (FPS). Il FPS è un servizio che consente ai residenti e alle imprese del Regno Unito di effettuare trasferimenti di denaro e pagamenti tra conti bancari in modo rapido e sicuro. È utilizzato per pagamenti tra banche e per trasferimenti tra persone fisiche.

Inoltre, nel Regno Unito è disponibile anche un sistema di pagamento chiamato “Link”, che è utilizzato per gli sportelli automatici (ATM) e per consentire ai titolari di carte di prelevare contanti e verificare il saldo dei conti. Tuttavia, va notato che il sistema Link è diventato parte di un servizio più ampio chiamato “ATM National Link”, che ora è gestito dalla società “Link Scheme Ltd.”

Potrebbero interessarti

Cartimpronta One lascia la traccia. Con Webank e BPM ecco come ottenerla

Monica

Carta di Credito Nexi: come funziona, costi, opinioni

Vincenzo

Carta BNL Classic: caratteristiche, costi, opinioni

Vincenzo