Card
Conti Correnti

Conto Corrente Aziendale Tot: Servizi, Vantaggi, Costi

conto-corrente-aziendale-tot

Il conto corrente aziendale Tot è la soluzione ideale per imprese e professionisti. Il suo vantaggio principale riguarda la notevole semplificazione della gestione amministrativa di un’attività, sono tanti i servizi finanziari ma anche fintech messi a disposizione delle imprese.

Ne avevamo già parlato in un altro articolo in cui abbiamo evidenziato caratteristiche e vantaggi della carta di credito Tot. Presenti anche info utili sui vari tipi di piano e relativi costi.

In questo articolo invece analizzeremo il conto corrente aziendale proposto dalla banca milanese, che ricordiamo è operativa dal 2022. Tot S.p.A. è una startup innovativa iscritta all’Organismo Agenti e Mediatori Creditizi con numero di registro A14512.

Leggi anche la nostra guida: “Carta di Credito Tot: la Business Card 100% Italiana”.

Di seguito ti indicheremo caratteristiche, servizi e costi del conto corrente aziendale Tot.

Conto Corrente Aziendale Tot: Servizi finanziari per imprese e professionisti

La start-up italiana si è posta da sempre l’obiettivo di rendere la gestione amministrativa aziendale molto più semplice, e soprattutto gestibile da un’unica piattaforma. E aggiungiamo anche pagando un solo canone.

Con il conto corrente aziendale Tot il correntista avrà quindi un IBAN italiano con cui effettuare le operazioni finanziarie, come ad esempio bonifici SEPA ed Extra-SEPA. Possibile effettuare pagamenti SSD, emettere RiBa (Ricevute Bancarie), pagamenti per deleghe F24 online e per deleghe I24.

Interessante e degno di nota lo strumento che permette di importare automaticamente, con un semplice clic, le fatture dal proprio cassetto fiscale. In seguito sarà possibile organizzarle e gestirle in maniera completa.

La start-up fintech 100% italiana permette anche di ottenere un commercialista esperto dedicato, che offrirà supporto costante al cliente anche in caso di apertura nuova partita IVA o costituzione nuova società online.

La consulenza, apertura e gestione fiscale della partita IVA (sia regime forfettario che ordinario) vengono gestite dalla piattaforma fidocommercialista.it, a sua volta di proprietà di Sipi s.r.l..

Segnaliamo anche la presenza di servizi e supporto amministrativo per e-commerce. Con il conto corrente aziendale Tot è infatti possibile gestire incassi e pagamenti direttamente online, importare le fatture in entrata e in uscita, organizzare il tutto direttamente sulla piattaforma di Internet Banking messa a disposizione da Tot.

Infine, chiudiamo questa panoramica sulle caratteristiche del conto Tot indicando uno dei servizi più apprezzati dai correntisti business: la possibilità di pagare gli acquisti aziendali fino a 40 giorni.

Se ti interessano ulteriori info su conti e carte aziendali, ti consigliamo di leggere anche: “Guida alle Migliori Carte Prepagate Aziendali”.

Costi e Commissioni

Per quanto riguarda i costi del conto corrente aziendale Tot, facciamo presente che sono gli stessi che abbiamo già citato nell’articolo precedente. Una volta scelto il piano più adatto alla tua impresa o attività, puoi richiedere la carta di debito o di credito associata al conto.

Attualmente i piani disponibili sono:

  • Essentials – Piano Mensile a 9,00 €, Piano Annuale a 84,00 €;
  • Plus – Piano Mensile a 19,00 €, Piano Annuale a 180,00 €;
  • Premium – Piano Mensile a 49,00 €, Piano Annuale a 384,00€.

Di seguito costi e commissioni relativi alle principali operazioni finanziarie eseguite dal Conto Tot.

  • Costo apertura conto: 0,00 €;
  • Costo canone annuo: 8,00 €;
  • Costo emissione carta fisica Visa Business Tot: 0,00 €;
  • Costo annuo Digital Services (internet banking): 0,00 €;
  • Tenuta del conto: 0,00 €;
  • Documentazione relativa a singole operazioni – per ogni singolo documento: 6,25 €;
  • Bonifico SEPA verso beneficiari Banca Sella (online e sportello): 0,00 €;
  • Bonifico SEPA verso beneficiari Banca Sella (my Bank): 1,00 €;
  • Bonifico SEPA verso beneficiari Banca Sella (Plick): 1,25 €;
  • Bonifico SEPA verso beneficiari altre banche (online e sportello): 0,00 €;
  • Bonifico SEPA verso beneficiari altre banche (my Bank): 1,00 €;
  • Bonifico SEPA verso beneficiari altre banche (Plick): 1,25 €;
  • Bonifico Extra-SEPA da Internet banking: 13,60 €;
  • Bonifico Extra-SEPA da Sportello: 17,00 €;
  • Versamento contante e assegni agli sportelli del gruppo Banca Sella: gratuito;
  • Prelievi Bancomat ATM: v. carta di credito/debito;
  • Prelievi Sportello di importo minore o uguale a 500,00 euro: 1,00 €;
  • Prelievi Sportello di importo minore o uguale a 1000,00 euro: 0,00 €;
  • Prelievi Sportello di importo maggiore a 1000,00 euro: 2,00 €.

FAQ – Conto Corrente Aziendale Tot

Di seguito le risposte alle domande più cercate su Google, sul conto corrente aziendale Tot.

Come funziona un conto corrente aziendale?

Un conto corrente aziendale è un conto bancario utilizzato da un’azienda per gestire le sue transazioni e relative fatture. Funziona in modo simile a un conto corrente personale, ma è dedicato alle attività aziendali. È utile per tenere traccia dei flussi di denaro dell’azienda, ricevere pagamenti dai clienti e pagare fornitori e dipendenti.

Che banca è Tot?

Tot è una startup innovativa fondata da Doris Messina (ex-Chief Innovation Officer di Banca Sella), Bruno Reggiani e Andrea Susta. Banca Sella è partner strategico nonché il principale investire di Tot, che a sua volta risulta iscritto all’Organismo Agenti e Mediatori Creditizi con numero di registro “A14512”. Tot è parte integrante di Banca Sella S.p.A., P.zza Gaudenzio Sella, 1 13900 BIELLA (BI).

Quanto costa il conto Tot?

I costi di un conto Tot variano in base al piano scelto. Attualmente sono disponibile 3 piani, ovvero: Essential (9,00 € al mese), Plus (19,00 € al mese), Premium (49,00 € al mese). Possibile risparmiare se decidi di acquistare un piano con canone annuale. In questo caso i costi diventano: Essential (84,00 € all’anno), Plus (180,00 € all’anno), Premium (384,00 € all’anno).

Quali sono i vantaggi del conto Tot?

Sono tanti i vantaggi del conto Tot per le aziende. Tra tutti segnaliamo: gestire incassi e pagamenti da un’unica piattaforma, importare le fatture dal cassetto fiscale con 1 click, IBAN italiano, bonifici SEPA, SDD, F24, pagoPA, RiBa, possibilità di richiedere carta di credito Visa Business.

Come chiudere il conto Tot?

Chiudere il conto aziendale Tot è un procedimento semplice, come quello di apertura. In pratica basterà inviare una PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata di Tot ovvero: legal@per.tot.money. All’interno dell’e-mail sarà necessario inserire i dati anagrafici dell’intestatario del conto, la Ragione Sociale, le coordinate IBAN del conto corrente da chiudere, e infine le coordinate IBAN del nuovo conto se si vuole trasferire l’eventuale saldo residuo. La chiusura del conto è gratuita e può essere effettuata in qualsiasi momento.

Potrebbero interessarti

Conto Corrente Zero Spese: Guida 2023

Vincenzo

Conto Corrente Unicredit: il Conto di Base

Vincenzo

Conto Corrente BPER: il Conto di Base

Vincenzo