Card
Carte di Credito

Carta di Credito Poste: Classica, Oro, Più

carta-di-credito-bancoposta

Se stai cercando maggiori info sulla carta di credito Poste Italiane, devi sapere che esistono tre tipologie di conti Bancoposta diversi.

Ognuno di essi presenta diverse caratteristiche e funzionalità, oltre ad un differente un costo del canone annuo. Puoi scegliere tra la carta standard (Classica) con cui effettuare le più comuni operazioni bancarie o le carte premium (Oro e Più) che mettono un fido più alto a disposizione del correntista o anche effettuare acquisti con rimborso a rate.

Tutte e tre permettono di partecipare ai programmi Reward e a Premi come ad esempio l’innovativo programma “Bancoposta premia la tua Carta di Credito” in collaborazione con il colosso dell’e-commerce Amazon.

Facciamo inoltre presente che attualmente la Carta Bancoposta Più non viene più commercializzata, ma risulta comunque disponibile e attiva per i già titolari dell’omonimo conto.

Se ti interessano invece le carte di debito e prepagate Poste Italiane, ti consigliamo di leggere anche le nostre Guide su:

Postepay Standard;

Postepay Green;

Postepay IoStudio;

Postepay PuntoLIS.

Di seguito tutto ciò che c’è da sapere sulla Carta di Credito di Poste Italiane, tipologia Classica, Oro, Più.

Carta di Credito Bancoposta Classica: servizi, costi, commissioni

La Carta di Credito Bancoposta Classica di Poste Italiane emessa in collaborazione con Deutsche Bank permette di effettuare qualsiasi operazione bancaria, sia in entrata che in uscita. Possibile impostare pagamenti ricorrenti ed effettuare acquisti rimborsando il tutto in seguito.

In quest’ultimo caso avrai ben 40 giorni di tempo per rimborsare le tue spese. E se scegli l’opzione rimborso “a saldo” non pagherai alcun interesse.

Possibile richiedere la carta presso gli uffici postali fisici o anche online sul sito di Poste Italiane. Requisito fondamentale per richiedere questa carta di credito è l’accredito dello stipendio o della pensione sul tuo conto.

Ecco le principali condizioni economiche della Carta di Credito Bancoposta Classica, come indicato sul sito ufficiale di Poste Italiane.

  • Canone annuo carta principale: 44,00 euro;
  • Quota annuale carta aggiuntiva: 25,00 euro;
  • Fido iniziale: 1.600 euro;
  • Operazioni di anticipo contanti su sportelli automatici ATM: 4% dell’importo;
  • Giorno di redazione estratto conto: Il giorno 18 di ogni mese;
  • Giorno di addebito sul Conto BancoPosta: Il giorno 28 di ogni mese;
  • Giorni di valuta per addebito estratto: 10 giorni dalla data di redazione dell’estratto conto;
  • Spese invio per posta lista movimenti mensile: 1,20 euro;
  • Commissione per acquisto di carburante: 0 euro (importi inferiori a 100 euro di acquisto);
  • Tasso applicato sui pagamenti con rimborso rateale: TAN 13,92% – TAEG 23,18%.

Di seguito invece le principali condizioni economiche riguardanti le operazioni finanziarie.

  • Bonifico SEPA: 2,00 euro;
  • Bonifico Extra SEPA: 7,50 € + 0,15% dell’importo;
  • Prelievo Bancomat ATM Postamat: gratuito;
  • Prelievo Bancomat ATM altra Banca italiana: 1,75 euro;
  • Prelievo Bancomat ATM altra Banca straniera: 2,58 euro + 1,30% dell’importo.

Carta di Credito Bancoposta Oro: servizi, costi, commissioni

La Carta di Credito Bancoposta Oro viene anch’essa emessa in collaborazione con Deutsche Bank e prevede tutti i servizi e benefit già presenti nel piano Classico. Si differenzia però dalla carta standard per la sua elevata disponibilità mensile, previsto infatti un fido mensile pari a 5.200,00 euro.

Inoltre, come per la Carta di credito Classica, anche questa carta di Poste Italiane permette di effettuare acquisti e rimborsare il tutto con la modalità “rimborso a saldo”. In quest’ultimo caso avrai a tua disposizione 40 giorni di tempo per rimborsare le spese effettuate. La parola d’ordine è massima flessibilità per i tuoi acquisti!

Ecco le principali condizioni economiche della Carta di Credito Bancoposta Oro, come indicato sul sito ufficiale di Poste Italiane.

  • Canone annuo carta principale: 70,00 euro;
  • Quota annuale carta aggiuntiva: 35,00 euro;
  • Fido iniziale: 5.200 euro;
  • Operazioni di anticipo contanti su sportelli automatici ATM: 4% dell’importo;
  • Giorno di redazione estratto conto: Il giorno 18 di ogni mese;
  • Giorno di addebito sul Conto BancoPosta: Il giorno 28 di ogni mese;
  • Giorni di valuta per addebito estratto: 10 giorni dalla data di redazione dell’estratto conto;
  • Spesa spedizione estratto conto: 1,20 euro;
  • Commissione per acquisto di carburante: 0 euro (importi inferiori a 100 euro di acquisto);
  • Tasso applicato sui pagamenti con rimborso rateale: TAN 13,92 – TAEG 18,47.

 Di seguito invece le principali condizioni economiche riguardanti le operazioni finanziarie.

  • Bonifico SEPA: 2,00 euro;
  • Bonifico Extra SEPA: 7,50 € + 0,15% dell’importo;
  • Prelievo Bancomat ATM Postamat: gratuito;
  • Prelievo Bancomat ATM altra Banca italiana: 1,75 euro;
  • Prelievo Bancomat ATM altra Banca straniera: 2,58 euro + 1,30% dell’importo.

Carta di Credito Bancoposta Più: servizi, costi, commissioni

La Carta di Credito Bancoposta Più, come già anticipato, per il momento non è più disponibile. Resta comunque attiva per tutti i correntisti già titolari di questa tipologia di conto e carta.

Con il piano Più avrai quindi ancor più flessibilità e più credito (fido). Questa carta prevede tutti i vantaggi già offerti con la Carta Classica e la Carta Oro, ed un servizio esclusivo legato agli acquisti online.

Con questa carta infatti sarà possibile effettuare gli acquisti e poi decidere se rimborsare il tutto con la tradizionale modalità “a saldo” (ovvero entro 40 giorni dall’acquisto, in un’unica soluzione) o anche in comode rate. In questo caso sarà possibile scegliere tra 6, 12, 18, o 24 rate totali.

FAQ – Carta di Credito Poste

Le risposte alle domande più cercate dagli utenti sulla Carta di Credito Poste Italiane.

Quali sono le carte di credito di Poste Italiane?

Le tipologie di carte di credito Poste Italiane sono tre, ovvero:

  • Carta di Credito Bancoposta Classica (40,00 € / anno);
  • Carta di Credito Bancoposta Oro (70,00 € / anno);
  • Carta di Credito Bancoposta Più. (37,00 € / anno).

Come avere una carta di credito postale?

Possibile richiedere una carta di credito ostale presso qualsiasi ufficio postale presente sul territorio nazionale. In alternativa sarà possibile richiedere l’apertura di un conto o l’emissione di una carta di debito/credito/prepagata direttamente sul sito di Poste Italiane.

Quanto costa la carta di credito in Posta?

Attualmente sono disponibili tre piani dedicati alle carte di credito Poste Italiane, il prezzo va dai 40,00 € annui per la carta Classica fino ai 70,00 € annui della carta Oro.

  • Carta di Credito Bancoposta Classica (40,00 € / anno);
  • Carta di Credito Bancoposta Oro (70,00 € / anno);
  • Carta di Credito Bancoposta Più. (37,00 € / anno).

Quanto posso prelevare con carta di credito Poste?

Con la carta di credito Poste Italiane, qualunque essa sia, sarà possibile prelevare fino a 600,00 euro giornalieri presso gli ATM Postamat e ATM Bancari. Se invece preferisci effettuare il prelievo presso un qualsiasi ufficio postale, non ci sono limiti prestabili.

Qual è il plafond o fido mensile della carta di credito Poste?

Il plafond o fido mensile della carta di credito Poste, quando previsto, va dai 1.600,00 € (Bancoposta Classica) fino ai 5.200,00 € (Bancoposta Oro).

Potrebbero interessarti

Db Black Mastercard: solo per clientela Top!

Vincenzo

Montepaschi Classic, la carta di credito che assicura

Monica

Carta di Credito Fineco: Caratteristiche, Vantaggi, Costi

Michele Urbano