Card
Carte Conto

Le migliori carte conto con IBAN (2022)

le-migliori-carte-conto-con-iban-2022

Se stai cercando le migliori carte conto con IBAN, questo è l’articolo che fa per te. Ti indicheremo caratteristiche, vantaggi, costi, e quali sono le migliori da aprire nel 2022.

Con una carta conto è possibile effettuare qualsiasi operazione bancaria, dai bonifici fino agli addebiti diretti. Possibile anche ricaricarla, effettuare acquisti online, prelievi e così via.

Si differenzia dalla carta prepagata per la presenza di IBAN e quindi per la possibilità di inviare e ricevere bonifici. Inoltre la carta conto non è collegata a nessun conto corrente, caratteristica che invece la differenza dalle carte di credito o di debito.

Leggi anche: “Le migliori carte di credito italiane (2022)”.

Di seguito ti indicheremo quali sono le migliori carte conto con IBAN del 2022.

Le migliori carte conto con IBAN: la lista

Eccoci ora alla lista di quelle che per noi sono le migliori carte conto con IBAN.

Ci teniamo a precisare che se intendi utilizzarla sul territorio italiano, vuoi accreditare il tuo stipendio, impostare addebiti diretti, ricevere bonifici da enti o istituzioni governative, dovrai necessariamente scegliere una carta conto con IBAN italiano.

La maggior parte delle carte conto propone già IBAN italiano, anche se alcune società fintech posso fornirti IBAN straniero. Ad esempio Revolut utilizza IBAN lituano, Monese rumeno e così via.

Il nostro consiglio è quindi di optare per una carta conto con IBAN italiano, se intendi inviare e ricevere denaro in Italia.

Le migliori carte conto del 2022 con IBAN italiano sono:

  • Carta Conto BPER;
  • Carta Dots;
  • Hype;
  • Conto Selfy;
  • Tinaba.

Carta Conto BPER

La prima tra le migliori carte conto con IBAN che ti segnaliamo è quella emessa da BPER. L’istituto di credito italiano è senza dubbio uno dei più affidabili e sicuri dell’intero panorama nazionale.

Con questa carta conto, BPER ha voluto conquistare i giovani proponendo bassi costi di gestione e di operatività. Inoltre il conto è gratuito per chi ha meno di 30 anni, così come l’emissione della carta fisica associata al conto.

Presente anche l’innovativo Smart Bper Zone, un servizio che permette di accedere ad un’area Shopping ed effettuare acquisti presso i partner commerciali di Bper. Possibile usufruire di sconti, promo e pagare con i crediti accumulati effettuando operazioni con la carta.

Recensione Completa: Carta Conto BPER

Carta Dots

Proseguiamo ancora con BPER, che grazie alla joint venture con Hype è riuscita a immettere sul mercato una carta conto davvero ben fatta e con bassissimi costi di gestione. Questa carta racchiude tutta la sicurezza e l’affidabilità di una banca come BPER, che va praticamente a braccetto con gli innovativi servizi fintech di Hype.

La vera e propria novità sta nel fatto che sarà possibile aprire un conto Dots a partire dal compimento del 12° anno d’età. La carta quindi è adatta anche per i più giovani, a cui saranno destinati appositi servizi.

Possibile effettuare qualsiasi operazione bancaria, l’Internet Banking è a nostro avviso uno dei migliori presenti attualmente sul mercato italiano. Graficamente ben fatto, intuitivo e ricco di servizi fintech che tanto piacciono ai più giovani (es. si può collegare con G Pay, Apple Pay, avrai accesso a grafici, statistiche, strumenti, ecc.).

Segnaliamo infine che si tratta di un conto “green” e assolutamente ecosostenibile, infatti la carta fisica viene realizzata al 90% con materiale di origine vegetale.

Recensione Completa: Carta Conto Dots

Hype

Nella lista delle migliori carte conto del 2022 non poteva mancare Hype, una delle più famose e apprezzate dai correntisti italiani. Hype è stata una delle prime realtà fintech ad affacciarsi sul mercato italiano, e sin da subito ha scaturito curiosità e interesse.

Oggi Hype possiede un’ampia fetta di mercato (per quanto riguarda i correntisti più giovani) e continua ad innovare con servizi fintech di livello e un internet banking che permette di effettuare qualsiasi operazione in modo semplice e veloce.

Possibile aprire il conto direttamente online, la registrazione può essere effettuata in meno di 5 minuti. Seguirà poi l’invio dei documenti e la verifica dell’identità (tramite videochiamata con operatore Hype).

Tra i vantaggi principali di questa carta conto segnaliamo i bassi costi di gestione (esistono diversi piani mensili/annuali), ricariche e prelievi in tutto il mondo sempre gratuiti, cashback fisso del 10%, e apposita sezione investimenti che rende molto semplice investire in fondi comuni (servizio realizzato in collaborazione con Gimme5).

Recensione Completa: Carta Hype

Conto Selfy

Il conto Selfy è uno dei migliori in assoluto per i giovani Under 30. Se rientri in questa fascia d’età avrai il canone mensile azzerato, comincerai a pagare soltanto una volta compiuto il 30° anno d’età. Inoltre, ti spetta anche un regalo da parte di Selfy, ovvero router e 100 GB al mese per 12 mese, tutto completamente gratis.

I costi relativi alle operazioni bancarie sono anch’essi molto bassi, letteralmente azzerati se hai meno di 30 anni. A dirla tutta però, il target di riferimento di questa carta è la Gen Z come si può notare dalla presenza di servizi come “Chiedi ai tuoi Genitori”, store online, sconti e promo shopping, oltre che dalla grafica moderna e accattivante.

La carta Selfy viene emessa da Banca Mediolanum (fondata da Ennio Doris), una delle migliori d’Italia.

Recensione Completa: Conto Selfy

Tinaba

Infine, l’ultima tra le migliori carte conto con IBAN da utilizzare in Italia è Tinaba. Si tratta di un servizio innovativo nato per semplificare la gestione e la condivisione del denaro, con il tempo trasformato in un vero e proprio servizio di banking.

Dotato di IBAN italiano, con Tinaba sarà possibile pagare qualsiasi tipo di spesa, anche le utenze, ed accreditare lo stipendio. Possibile richiedere l’apposita carta prepagata che andrà poi associata al conto principale.

Oltre ai servizi relativi all’Internet Banking ed alle operazioni come bonifici, addebiti, pagamenti, segnaliamo la presenza di interessanti strumenti che ti aiuteranno nella gestione del denaro.

Ma non solo, presenti anche programmi di Rewarding, Cashback e Sconti. Innovativo il servizio “Roboadvisor” che ti aiuterà a fare la scelta giusta per quanto riguarda la compravendita di criptovalute.

L’app Tinaba e la relativa carta prepagata vengono emesse da Banca Profilo, banca milanese specializzata nei servizi di Private Banking.

Recensione Completa: Carta Conto Tinaba

 

Potrebbero interessarti

Le migliori carte conto con IBAN

carditwp

Carta N26: come funziona, quanto costa e quali vantaggi offre

carditwp

Le migliori 10 carte gratuite (canone zero) del 2022

Vincenzo